E-mail   I   Mappa

  Home  >  Motorizzazione  >  Patenti

 
 
  Autotrasporto persone
   
  Autotrasporto merci
   
  Nautica
   
  Patenti
   
  Revisioni Collaudi
   
  Veicoli
   
  Centri revisione veicoli
   
  Autoscuole
   
  Agenzie pratiche auto
   
  Link
   
  Utilità
   
  Bollo auto
Trentino Riscossioni S.p.a.
   
  Informativa sulla privacy
   
   
   
   
   
   
   
   
   
   
   
   
   
   
   
   
   
   
   
 

 

Conversione di patenti rilasciate
dagli stati della U.E.
o da stati extracomunitari
 

  1. Introduzione:

Le patenti rilasciate dagli Stati membri dell'Unione europea sono equiparate alle corrispondenti patenti di guida italiane. Il titolare di patente di guida comunitaria in corso di validità che abbia acquisito la residenza in Italia può richiedere la conversione della patente posseduta in patente italiana senza sostenere l'esame. L'interessato può scegliere se attribuire alla patente italiana il periodo di validità residuo, non presentando il certificato medico, oppure ottenere un nuovo periodo di validità allegando alla domanda di conversione il certificato medico previsto.
Il titolare di patente di guida comunitaria, senza limiti di validità amministrativa, trascorsi due anni dall'acquisizione della residenza deve provvedere alla conversione della patente posseduta.

Il titolare di patente di guida in corso di validità, rilasciata da uno Stato non appartenente all'Unione Europea, che abbia acquisito la residenza anagrafica in Italia, può richiedere la conversione della patente senza sostenere l'esame, se consentito in specifiche intese bilaterali, a condizioni di reciprocità. La patente di guida italiana è rilasciata previo controllo del possesso da parte del richiedente dei requisiti fisici e psichici previsti per la guida.

   2. Normativa di riferimento:
Articoli 136 e 136 bis del Codice della strada.
  3. Descrizione procedura:

I titolari di patenti U.E. richiedenti la conversione:
- Compilare il modello TT 2112 (formato .pdf, 40KB)
- Presentare:
  • patente estera originale e due fotocopie che vanno consegnate (viene stampato un nuovo documento)

  • due fotografie recenti formato tessera su sfondo bianco ed a capo scoperto su carta non termica firmate sul retro (è possibile usufruire del chiosco self-service per fototessere disponibile presso la motorizzazione)

  • dichiarazione sostitutiva di atto notorio e certificazione (formato . pdf, 65KB) attestante la data di prima residenza in Italia

  • certificato medico in bollo con fotografia, rilasciato da medico autorizzato e relativa fotocopia (solo se l'interessato vuole ottenere un nuovo periodo di validità della patente oppure nel caso di conversione delle patenti senza scadenza o con scadenza superiore a quella prevista dalla vigente direttiva UE).

  • esibire un documento d’identità in corso di validità

  • se la pratica non viene presentata dall'interessato il modello TT 2112 (firmato dal candidato) dovrà essere accompagnato da delega in carta semplice e dai documenti d'identità in corso di validità, in originale o in fotocopia, del delegante e del delegato.

N.B.: I cittadini extracomunitari devono esibire il permesso di soggiorno in originale ed in corso di validità

     

I titolari di patenti di altri Stati esteri ove sussistono rapporti di reciprocità:
- Compilare il modello TT 2112 (formato .pdf, 34KB)
- Presentare:
  • patente estera originale e due fotocopie che vanno consegnate (viene stampato un nuovo documento)

  • dichiarazione di autenticità e traduzione della patente extracomunitaria (da farsi presso la rappresentanza in Italia dello Stato che ha rilasciato la patente – Consolato od Ambasciata) ad esclusione della patente SVIZZERA e MACEDONE

  • due fotografie recenti formato tessera su sfondo bianco ed a capo scoperto su carta non termica firmate sul retro

  • certificato medico in bollo con fotografia rilasciato da medico autorizzato e relativa fotocopia

  • dichiarazione sostitutiva di atto notorio e certificazione (formato .pdf, 65KB) in carta libera attestante la data di prima residenza in Italia e i dati relativi alla patente di guida
    esibire un documento d’identità in corso di validità

  • se la pratica non viene presentata dall'interessato il modello TT 2112 (firmato dal candidato) dovrà essere accompagnato da delega in carta semplice e dai documenti d'identità in corso di validità, in originale o in fotocopia, del delegante e del delegato

N.B.: Le firme riportate sulle traduzioni, attestazioni di autenticità ed individualità, rilasciate da una rappresentanza diplomatica o consolare estera residente in Italia, devono essere legalizzate presso la Prefettura o Commissariato del Governo

La patente di guida deve essere in corso di validità e deve essere stata conseguita prima dell’acquisizione della residenza in Italia. Se il conducente è residente in Italia da più di 4 (quattro) anni, verrà disposto un provvedimento di revisione patente per l’accertamento dei requisiti tecnici (esame di teoria e guida).

I cittadini extracomunitari devono esibire il permesso di soggiorno in originale ed in corso di validità.

  4. Tariffe:
  • Diritti € 10,20 su c.c.p. 400382 intestato a:
    Tesoreria Prov.le della Provincia Autonoma di Trento M.C.T.C.
  • Bollo € 32,00 su c.c.p. 4028 intestato a:
    Direzione Generale M.C.T.C. Imposta di Bollo ROMA
   
   
   
   
torna su