E-mail   I   Mappa

  Home  >  Motorizzazione  >  Veicoli

 
 
  Autotrasporto persone
   
  Autotrasporto merci
   
  Nautica
   
  Patenti
   
  Revisioni Collaudi
   
  Veicoli
   
  Centri revisione veicoli
   
  Autoscuole
   
  Agenzie pratiche auto
   
  Link
   
  Utilità
   
  Bollo auto
Trentino Riscossioni S.p.a.
   
  Informativa sulla privacy
   
   
   
   
   
   
   
   
   
   
   
   
   
   
   
   
   
   
   
 

Immatricolazione di autoveicoli,
motoveicoli e rimorchi

  1. Introduzione:

L’ufficio della Motorizzazione provvede all’immatricolazione e rilascia la carta di circolazione, intestandola a chi si dichiara proprietario del veicolo.
L’immatricolazione può essere richiesta a nome di persone fisiche o persone giuridiche.
Le prime iscrizioni/immatricolazioni effettuate attraverso la procedura dello Sportello Telematico dell'Automobilista (S.T.A.) possono essere presentate corredate, anziché dall'atto autenticato dal notaio, dall'istanza sottoscritta dall’acquirente con allegata fotocopia del documento d'identità/riconoscimento. Anche il venditore dovrà procedere alla sottoscrizione dell’istanza allegando fotocopia del documento d'identità/riconoscimento (in sostituzione è ammessa fotocopia non autenticata della fattura).
Nel caso di persone fisiche, devono essere indicati il cognome ed il nome, il luogo e la data di nascita, il luogo di residenza (comprensivo di via e numero civico), la cittadinanza ed il codice fiscale.
Qualora la proprietà sia in comune a più soggetti, l’immatricolazione deve essere fatta a favore di tutti i comproprietari.

Per l’intestazione a persone giuridiche, (società, associazioni ed altri enti riconosciuti) si tiene conto della denominazione delle medesime.

  2. Normativa di riferimento:
- Art. 93 codice della strada;
- D.P.R. 358/2000
  3. Descrizione procedura:
- Compilare il modello TT 2119 (formato .pdf, 71KB)
- Presentare:

Si rilasciano all’utente: le targhe, la carta di circolazione ed eventualmente il certificato di proprietà.

  4. Requisiti:
  • residenza o normale residenza per i cittadini della U.E. (luogo in cui una persona dimora abitualmente per legami stabili con il territorio italiano)
  • I cittadini extracomunitari devono esibire il permesso di soggiorno in corso di validità in originale o in copia autenticata (art. 6 Legge 40/98)
  5. Tariffe:
  • Diritti:
    10,20 su c.c. 400382 intestato a:
    Tesoreria Prov.le della Provincia Autonoma di Trento M.C.T.C.
  • Bollo:
    € 32,00 su c.c. 4028 intestato a:
    Direzione Generale M.C.T.C. Imposta di Bollo ROMA
  • Targhe

 

torna su